fbpx

Ci sono molte occasioni nelle quali è necessario fare riferimento a qualcosa che appartiene a una persona.

Per esempio, nella semplice domanda “What’s your name?”, la parola your ci consente di indicare di chi stiamo parlando. 

In quest’articolo troverai utili consigli e dettagli per capire la differenza tra loro e quali usare.

Differenza tra gli aggettivi e i pronomi possessivi

La differenza tra aggettivi e pronomi sta nell’utilizzo che ne viene fatto.

L’aggettivo possessivo per esprimere chi possiede qualcosa. Si posiziona davanti ai sostantivi.

Esempio:

“Questo è il mio tablet”.

In italiano mio è un aggettivo possessivo: esprime il grado di appartenenza e in questa frase accompagna il sostantivo, “tablet”.

Anche i pronomi possessivi si utilizzano per indicare chi possiede qualcosa. Qual è la differenza dagli aggettivi? Un pronome sostituisce il sostantivo che rappresenta. I pronomi si usano per evitare la ripetizione del sostantivo in una frase.

Esempio:

“Questo è il mio tablet, quello è il suo”.

In italiano suo è un pronome possessivo: esprime il grado di appartenenza e sostituisce il sostantivo, “tablet”.

Aggettivi possessivi in Inglese

In Inglese, a differenza dell’italiano, gli aggettivi possessivi rimangono invariati. Non cambiano in base a genere o numero del sostantivo che lo seguono.

Soltanto la terza persona singolare subisce una variazione: il possessivo in questo caso si accorda al genere di chi possiede, può essere maschile, femminile o neutro.

Ricorda che l’aggettivo possessivo in inglese non può mai essere preceduto dall’articolo, che sia indeterminativo (a e an) o determinativo (the).

  • My = mio
  • Your = tuo
  • His = suo (di lui)
  • Her = suo (di lei)
  • Its = suo (solo per animali, cose o concetti astratti)
  • Our = nostro
  • Your = vostro
  • Their = loro

Example sentences:

This is Mark and this is his wife, Mary. (Questo è Marco e questa è sua moglie, Maria.)

My books. (I miei libri.)

Pronomi possessivi in Inglese

Come per gli aggettivi possessivi anche i pronomi in Inglese rimangono invariati. Non cambiano in base a genere o numero del sostantivo che lo seguono.

Chiaramente i pronomi possessivi non possono mai essere seguiti da un sostantivo in quanto lo sostituiscono e  non possono mai essere preceduti  dall’articolo, che sia indeterminativo (a e an) o determinativo (the).

  • Mine = il mio
  • Yours = il tuo
  • His = il suo (di lui)
  • Hers = il suo (di lei)
  • Its = il suo (solo per animali, cose o concetti astratti)
  • Ours = il nostro
  • Yours = il vostro
  • Theirs = il loro

Example sentences:

Whose that book? It’s mine. (Di chi è quel libro? È il mio.)

Anna and her father. (Anna e suo padre.)

Tabella degli aggettivi e pronomi possessivi Inglesi

Per facilitarti ho creato una tabella in PDF che puoi scaricare. Basta che premi il bottone qua di fianco.

  • prima colonna: la persona
  • seconda colonna: l’aggettivo possessivo
  • terza colonna: Il pronome possessivo

Concludendo

In quest’articolo ti ho riassunto le regole di base per utilizzare i pronomi personali in Inglese.

Ora che hai visto la differenza tra gli aggettivi e i pronomi, è ora di fare esercizio! 

Prova a creare i tuoi esempi personali.

Stay Tuned!

Ti è piaciuto? Condividilo 🙂

Quest’articolo ti è stato utile? Ti ha dato buoni consigli? Allora un buon modo per farcelo sapere è condividerlo sui tuoi social preferiti. Magari tagga HS School, così passiamo a salutare. Fallo ora. 🙂

Vuoi rimanere aggiornato? 🙂

Keep in Touch!!! 🙂

WhatsApp WhatsApp us