fbpx

Quando un nuovo studente viene a trovarci a scuola, spesso c’è una domanda o versioni simili, che ci viene fatta spesso:

  • Quanto tempo mi serve per imparare l’inglese? 
  • In quanto tempo imparerò l’inglese? 
  • È possibile imparare l’inglese in breve tempo?

Ma qual’è la risposta? Continua a leggere l’articolo per trovarla.

Quanto tempo serve per imparare l’inglese? 

quanto tempo ci vuole per imparare l'inglese

Un mese? Un anno? Una vita? La risposta è: dipende!

Dipende da vari fattori, che possono cambiare drasticamente il tempo necessario per imparare l’inglese come qualsiasi altra lingua. 

Ad esempio se hai già studiato l’inglese a scuola, anche se non hai raggiunto un livello adeguato, potrebbe bastare qualche mese per “riattivare” l’inglese nella tua testa e aumentare il tuo livello.

Mentre se non hai mai studiato inglese, sarà necessario imparare le cose di base, come il lessico e la grammatica, quindi avrai bisogno di tempo maggiore per raggiungere un livello adeguato.

Altri fattori che entrano in gioco sul tempo necessario per imparare l’inglese sono: i tuoi obiettivi linguistici, la tua lingua madre, la quantità di tempo che puoi dedicare allo studio e quanto sei motivat°.

Quante ore studiare l’inglese?

Secondo il famoso ente certificatore Cambridge Assessment English, per passare da un livello del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) a un altro ci vogliono circa 200 ore di studio.

CEFRLivelloCambridgeOre di studio
A1Base Starters/Movers90-100
A2ElementareKey180-200
B1IntermedioPreliminary350-400
B2Intermedio superiore First500-600
C1AvanzatoAdvanced700-800
C2PadronanzaProficiency1000-1200

In linea di massima, ti servono tra le 100/200 ore di lezioni per passare da un livello all’altro. Ma tieni conto che questa è solo una stima, una media.

Questo ore non comprendono il cosiddetto apprendimento non guidato, cioè lo studio non definito dal docente e le ore passate a praticare la lingua, come ad esempio guardare un film, una serie tv in lingua originale, ascoltare podcast in inglese o a conversare con amici in inglese.

È anche evidente che passare da un livello a quello successivo non è un percorso lineare, la velocità di apprendimento cambia a in base al tuo livello d’inglese attuale, agli obiettivi da raggiungere, alle ore di lezione in classe, alle ore di studio a livello individuale e alla propria predisposizione a imparare una lingua straniera.

Ai livelli base come A1 e A2, fare progressi avrà un impatto maggiore sulle capacità comunicative di una persona. Imparare 100 nuove parole al livello A1 fa una differenza maggiore sull’abilità di esprimersi rispetto ad imparare 100 ulteriori parole al livello C1.

Inoltre ai livelli più alti come il C1 e il C2, lo studente avendo già una buona padronanza della lingua, la persona è più sicura di sé quando deve comunicare in inglese e quindi ha più opportunità d’imparare e di utilizzare l’inglese.

Oltre al tempo, cosa ci vuole per imparare l’inglese?

Studiare inglese a Massa

La motivazione è quasi tutto.

Prova a pensare di metterti a dieta, di costruirti il corpo perfetto in palestra, o di scrivere un libro. Chi avrà successo? Chi riuscirà a mantenere alta nel tempo la sua motivazione.

È lo stesso per lo studio dell’inglese. Ci saranno momenti in cui avrai un’alta motivazione e farai rapidi progressi a momenti in cui sentirai di non fare progressi. E come con la dieta o la palestra, se perdi la motivazione la partita è finita!

Tuttavia, ci sono una serie di fattori che possono influenzare il tempo necessario per aumentare il tuo livello d’inglese, tra cui:

  • il tuo background di apprendimento delle lingue
  • l’intensità del tuo studio
  • della tua età
  • la quantità di studio/esposizione al di fuori degli orari di lezione

Un corso d’inglese è un buon inizio, ma non è tutto. Se hai tempo per fare altre cose, puoi velocizzare molto il progresso fatto.

Leggere in inglese, ad esempio, ti aiuterà a consolidare la grammatica e il lessico studiato durante il corso, ma sarà anche un modo per imparare cose nuove. Guardare la TV o ascoltare la musica in inglese ti aiuterà capire gli altri quando ti parlano in inglese.

Ma queste attività richiedono tempo. Solo tu puoi decidere quanto tempo dedicare allo studio della lingua inglese.

Concludendo

Ricorda che sapere l’inglese, ma come tutte le lingue in generale, non è semplice.

In giro potrai trovare tante offerte che promettono risultati concreti in pochissimo tempo! Ma come sempre, se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è!

L’apprendimento dell’inglese è un percorso che può richiedere una diversa quantità di tempo e che come ho scritto dipende da molti fattori, ma con il metodo di apprendimento giusto, è possibile sfruttare appieno il tempo investito nell’apprendimento e trarne quanti più risultati possibili.

WhatsApp WhatsApp us